messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

Logo
RSS
Newsletter
Facebook
YouTube
Flickr
 
Header
corso garibaldi 36 26100 cremona (CR)
via martiri della liberta' 31 29010 monticelli d'ongina (PC)
Separatore

Dizionario

OA GROUP S.p.A. www.otticiassociati.it

DIZIONARIO DELL'OTTICO
 

 
V
 

Velocità di propagazione della luce, che avviene sotto forma di onde che si diffondono nello spazio, alla velocità di circa 300.000 Km/sec.

Vergenza la luce si propaga nello spazio in linea retta. Un fascio luminoso può però essere costituito da raggi convergenti o divergenti. I primi convergono in un punto, gli altri è come se provenissero da una sorgente luminosa. Quindi la caratteristica più importante di un fascio di raggi luminosi è la loro vergenza, che non è altro che l'inverso della distanza che separa una sezione di un fascio di raggi luminosi dal loro fuoco. L'unità di misura della vergenza è la DIOTTRIA (termine notissimo se parliamo di Optometria, vedere apposita voce), che non è altro che l'inverso di una distanza espressa in metri. L'inverso della vergenza in diottrie ci darà quindi la distanza lineare in metri.

Vetro comunissimo materiale noto a chiunque. Le lenti oftalmiche per occhiali attualmente sono fornite in svariati materiali a seconda delle esigenze, tra cui ovviamente ancora il vetro come solo inizialmente si utilizzava. Il comune vetro per lenti oftalmiche ha un indice di rifrazione di 1,523, anche se attualmente si trovano vetri con indici più elevati che consentono di ottenere poteri elevati contenendo però peso e spessore delle lenti : sono le cosiddette lenti ad alto indice, frequentemente consigliate dagli Optometristi se si tratta di correggere vizi refrattivi medio-alti.

Visual Training sequenza di esercizi visivi che migliorano le funzioni visive deficitarie oppure sviluppano, in modalità controllate, specifiche abilità visive.

Visus esprime tecnicamente la capacità visiva di un soggetto, ovvero sarebbe il metodo più comune per valutare la funzione visiva di un occhio. Si esprime in decimi, che non è altro che il rapporto tra la distanza a cui un simbolo viene riconosciuto e la distanza a cui tale simbolo sottende un angolo visuale di 5'. Un comunissimo esempio: se una persona riconosce lettere a 5 metri, che con un visus normale dovrebbe riconoscere a 25, il valore del suo visus sarà 5/25, ossia 0,2 cioè 2/10 due decimi.






Ottici Associati Ottici Associati Ottici Associati Ottici Associati
Prenota una visita ed esegui un test visivo online
Dizionario
Ombra
Ricerca
 
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle novità e sulle promozioni a te riservate.
Separatore

corso garibaldi 36 26100 cremona (CR) Tel 037223609 | via martiri della liberta' 31 29010 monticelli d'ongina (PC) Tel 0523 827011 | info@otticadellorco.it
2011-2017©Ottica dell'orco snc | Company Info | Informativa cookies | P.IVA 01117010197 | Credits www.dpsonline.it

RSS
Newsletter
Facebook
YouTube
Flickr