messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

Logo
RSS
Newsletter
Facebook
YouTube
Flickr
 
Header
corso garibaldi 36 26100 cremona (CR)
via martiri della liberta' 31 29010 monticelli d'ongina (PC)
Separatore

Dizionario

OA GROUP S.p.A. www.otticiassociati.it

DIZIONARIO DELL'OTTICO
 

 
D
 

Decentramento si definisce decentramento delle lenti quando, in una delle due posizioni fondamentali, cioè nello sguardo da vicino o da lontano, gli assi visivi non passano attraverso i centri ottici delle lenti.

Decimi termine utilizzato per esprimere l'acutezza visiva di una persona.

Diaframma pupillare rappresenta il diametro di apertura della pupilla.

Diametro termine utilizzato sia in contattologia che in optometria. Generalmente nel primo caso indica il diametro delle lenti a contatto, ma anche della cornea, nel secondo esprime il diametro delle lenti oftalmiche utilizzate nell'approntamento di un occhiale. Ovviamente può stare ad indicare molte altre caratteristiche a seconda del caso.

Diottria indica il potere diottrico delle lenti o di un qualsiasi mezzo diottrico. Rappresenta l'unità di misura della vergenza, cioè l'inverso di una distanza espressa in metri.

Diottro in ottica il diottro più semplice è rappresentato da due mezzi diversi trasparenti divisi da una superficie rifrangente. A seconda che questa superficie sia piana o curva, parleremo di diottro piano o diottro sferico. Ovviamente in ottica, moltelici sono i sistemi composti da uno o più diottri.

Dispersione della luce. Fenomeno visibile se osserviamo un fascio di luce bianca che attraversa un prisma. La luce si scomporrà in tanti colori e tale fenomeno sarà tanto più evidente quanto maggiore sarà il potere del prisma attraversato.

Distanza termine usato per svariate situazioni. Nel nostro campo si parla di distanza di osservazione, di distanza interpupillare ecc., comunque termini che esprimono una distanza calcolata tra due specifici punti.

Distorsioni delle lenti. Indicano una particolare aberrazione o fenomeno per il quale quelle parti di un oggetto che vengono osservate attraverso la periferia di una lente, appaiono deformate rispetto a quelle che vengono viste attraverso porzioni centrali della medesima lente.

Divergenza degli occhi. Effetto opposto a quello descritto per la convergenza. Gli assi visivi non convergeranno in un punto, gli occhi ruoteranno verso le tempie, creando quella situazione tecnicamente definita di divergenza.






Ottici Associati Ottici Associati Ottici Associati Ottici Associati
Prenota una visita ed esegui un test visivo online
Dizionario
Ombra
Ricerca
 
ISCRIZIONE NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato sulle novità e sulle promozioni a te riservate.
Separatore

corso garibaldi 36 26100 cremona (CR) Tel 037223609 | via martiri della liberta' 31 29010 monticelli d'ongina (PC) Tel 0523 827011 | info@otticadellorco.it
2011-2017©Ottica dell'orco snc | Company Info | Informativa cookies | P.IVA 01117010197 | Credits www.dpsonline.it

RSS
Newsletter
Facebook
YouTube
Flickr